Costruzione

Definito il progetto, inizia la fase di industrializzazione che precede la vera e propria costruzione dello stand. Tecnici specializzati (architetti, ingegneri, disegnatori) elaborano i disegni costruttivi di ogni singolo particolare, procedendo dove necessario (ad es. strutture sospese, soppalchi, ecc.) con i calcoli statici delle strutture. All’interno dell’unità produttiva di 2.400 mq, 1.200 mq dei quali adibiti a falegnameria, vengono realizzate le opere in legno e pre-assemblate le parti “critiche” dello stand o del singolo manufatto. Lo spazio a disposizione consente di effettuare premontaggi al coperto di stand anche di grandi dimensioni, nonché di modificare o ripristinare parti di stand oggetto di montaggi pluriennali.